Cos'è Qr - life safety code By Flink GN

Vai ai contenuti



QR code: il codice bidimensionale che integra informazioni online e offline

Il codice QR è l’unico strumento di comunicazione in grado di creare collegamenti ipertestuali tra il mondo online e quello offline. Con il QR code la tecnologia virtuale incontra la carta stampata: giornali, riviste e biglietti da visita diventano strumenti di informazione integrati a link e pagine web.

Cos’è un QR code? Un codice a barre bidimensionale di forma quadrata, composto da diversi moduli di colore nero inseriti all’interno di uno schema a sfondo bianco. La funzione principale del codice QR è l’archiviazione di informazioni e dati. Un solo codice può arrivare a contenere fino a 7.089 caratteri numerici e 4.296 caratteri alfanumerici.

Il codice QR deve il suo nome al termine inglese “Quick Response Code”, letteralmente “Codice a risposta rapida”. Questa espressione viene utilizzata per evidenziare la velocità attraverso cui il codice è in grado di fornire informazioni. Tutte le informazioni contenute all’interno di un codice 2D sono, infatti, pensate per essere decodificate in maniera rapida mediante dispositivi mobile.

Smartphone e tablet sono i portali d’accesso all’informazione via QR. Per poter leggere un codice bidimensionale sarà sufficiente inquadrare il codice con la fotocamera del proprio smartphone. In pochi secondi l’utente verrà reindirizzato alla pagina di informazione desiderata. Alcuni smartphone – in particolare i modelli meno moderni – non supportano nelle proprie impostazioni di default la funzionalità di lettura QR code. In questo caso sarà necessario scaricare un’App specifica gratuita che funziona da lettore qr code per avere accesso alle informazioni.

Qual è la caratteristica innovativa del QR code? Semplice, la possibilità di rendere l’utente fruitore attivo delle informazioni. Il consumatore non subisce in modo passivo la comunicazione, bensì partecipa attivamente al processo informativo inquadrando il codice QR e decidendo quali informazioni raggiungere.

QR code come funziona?

Tutti i codici QR sono formati da:

Quattro quadrati posizionati agli angoli della matrice, utili per definire l’orientamento e l’angolazione del codice durante la scannerizzazione;
Pixel neri e bianchi all’interno del quadrato principale che contengono e sintetizzano tutte le informazioni.
Per avere accesso alle informazioni contenute all’interno del QR code sarà sufficiente utilizzare un dispositivo mobile dotato di fotocamera. Inquadrando il codice, infatti, l’utente sarà reindirizzato nel giro di pochi secondi verso le pagine di dati sintetizzate nella matrice.

Alcuni dispositivi mobile richiedono l’installazione di un’App aggiuntiva per decifrare codici QR. Esistono innumerevoli applicazioni gratuite disponibili su App Store e Google Play Store in grado di abilitare il proprio smartphone alla lettura dei codici bidimensionali.
Aiutaci ad Aiutarti opportunity:
Il programma "un mondo in sicurezza" che ti premia ad ogni life safety code attivat0
Torna ai contenuti